Menü
DE| FR| IT| EN
Der Grosse Aletschgletscher erstreckt sich über 23km vom Jungfraujoch bis hinunter zum Aletschwald.

Sito Patrimonio mondiale

Descrizione del sito

La zona centrale del sito Patrimonio mondiale dell’ UNESCO nelle Alpi svizzere Jungfrau-Aletsch è costituita principalmente da paesaggi naturali di alta montagna. L’85 % della superficie si trova ad una altitudine di circa 2000 m sul livello del mare. Circa 50 vette superano i 3500 m, e 9 superano perfino i 4000 m. Il 90% del territorio è costituito da aree improduttive e boschive. A parte poche eccezioni (stazione di ricerca e stazione ferroviaria di Jungfraujoch, rifugi del Club Alpino Svizzero Lauterbrunnen, parte sud del Lötschberg, alpeggi), la zona del sito Patrimonio mondiale è disabitata, o abitata solo stagionalmente. L’uso agricolo e la gestione delle foreste all’interno del perimetro sono limitati  alle aree confinanti – in contrasto con l’ uso turistico alpino.

Il Patrimonio mondiale dell’UNESCO nelle Alpi svizzere Jungfrau-Aletsch è una delle zone meno antropizzate dell’intero arco alpino. Quest’area incontaminata, circondata da insediamenti e paesaggi culturali su piccola scala rappresenta una delle caratteristiche principali del Patrimonio naturale mondiale (IUCN, 2001) .

Scheda UNESCO World Heritage Swiss Alps Jungfrau-Aletsch

 

Criteri di selezione

Nelle «Linee guida operative per l’attuazione della Convenzione del Patrimonio mondiale» sono definiti quattro criteri per annoverare i siti naturali tra i beni del Patrimonio mondiale, di questi almeno uno deve essere soddisfatto.

Secondo la IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura) il sito Alpi svizzere Jungfrau-Aletsch soddisfa tre dei quattro criteri (Küttel 1998, IUCN 2001) :

 

Criterio ( vii )

Il paesaggio suggestivo all’interno del sito Alpi svizzere Jungfrau-Aletsch ha svolto un ruolo importante nella letteratura  europea, arte, alpinismo e turismo alpino. L’area è riconosciuta a livello mondiale come una delle regioni montane più spettacolari da visitare e la sua bellezza ha attirato visitatori da ogni parte del mondo.

 

Criterio ( viii )

Il sito Alpi svizzere Jungfrau-Aletsch fornisce un eccellente esempio della orogenesi alpina e delle diverse forme geologiche e geomorfologiche correlate. Questa zona glaciale delle Alpi contiene il Grande ghiacciaio dell’Aletsch, il più grande e più lungo dell’Eurasia occidentale. Ciò è di notevole interesse scientifico nel contesto della storia e dei processi glaciali  in corso, in particolare in relazione ai cambiamenti climatici.

 

Criterio ( ix )

Con la sua gamma di altitudini ed esposizioni, asciutto al sud/umido al nord, il sito  offre una vasta gamma di habitat alpini e subalpini .

Si trovano superbi esempi di successione vegetale, tra cui la caratteristica linea superiore e inferiore degli alberi della foresta dell’Aletsch. Il fenomeno globale del cambiamento climatico è particolarmente ben osservato nella regione, e si riflette nelle percentuali variabili di ritiro dei diversi ghiacciai, che forniscono nuovi substrati per la colonizzazione delle piante.

unesco_jap_karte_jan_2016_outline