Menü
DE| FR| IT| EN
Der Grosse Aletschgletscher erstreckt sich über 23km vom Jungfraujoch bis hinunter zum Aletschwald.

Patrimonio Mondiale

L’UNESCO World Heritage Swiss Alps Jungfrau-Aletsch è uno dei paesaggi più spettacolari delle Alpi, un esempio impressionante della orogenesi alpina montana, con una vasta gamma di habitat alpini e subalpini. Si estende su una superficie di 824 chilometri quadrati, quasi l’intero massiccio delle Alpi Bernesi con le sue monumentali formazioni rocciose nella zona dei cantoni Berna e Vallese. Circa il 90 per cento della superficie del patrimonio mondiale è ricoperta da roccia e ghiaccio. L’UNESCO World Heritage Swiss Alps Jungfrau-Aletsch si distingue per la meravigliosa bellezza naturale delle Alpi. Nel cuore del sito si trovano gli imponenti massicci rocciosi dell’Eiger, Mönch e Jungfrau, e tra un paesaggio di ghiacciai: il ghiacciaio dell’Aletsch. Sul versante sud del Bietschhorn questo scenario d’alta montagna si trasforma gradualmente in diverse zone altimetriche che vanno dai boschi alle steppe sub-mediterranee. Questa varietà di paesaggi ed ecosistemi si fonde in un quadro generale di eccezionale bellezza. Inoltre, l’area designata come patrimonio mondiale, soddisfa tre dei quattro criteri definiti dall’UNESCO per essere annoverata nella Lista del Patrimonio Mondiale aumentando il valore del paesaggio. Con la Carta di Konkordiaplatz, i 23 comuni del sito hanno dichiarato di proteggere la diversità estetica e l’unicità del territorio per le generazioni future.