Menü
DE| FR| IT| EN
unesco_welterbe_jungfrau_aletsch_header_4_Erhalten und Aufwerten

L’Ephedra Svizzera

L’Ephedra Svizzera (Ephedra distachya ssp . helvetica ) contribuisce, soprattutto in autunno con le sue bacche di colore rosso vivo, a rendere il paesaggio attraente in sintonia con le colorate steppe alpine rocciose  del versante sud del Lötschberg. La distribuzione della Ephedra Svizzera è limitata al Vallese ed è considerata una specie endemica delle Alpi occidentali  che cresce esclusivamente in una determinata area.

L’Ephedra Svizzera è una delle specie caratteristiche delle steppe rocciose del Medio Vallese, mentre nell’alto Vallese è raramente presente. All’interno del perimetro del patrimonio mondiale  l’unica popolazione conosciuta proviene da Niedergesteln, nelle steppe rocciose del versante sud del Lötschberg. Il piccolo arbusto che raggiunge i 20 – 50 cm è protetto a livello nazionale ed è considerato una curiosità botanica.

La piccola ma molto densamente concentrata zona dell’Ephedra vicino a Niedergesteln è stata studiata nel 2014. Oggi la popolazione di questa pianta  è in pericolo a causa della aumentata crescita del Ginepro Sabina (Juniperus sabina) . Senza misure specifiche l’Ephedra scomparirebbe dal sito.

Misure di conservazione

A Niedergesteln grazie al programma  “World Heritage Gmeiwärch 2015”, sostenuto da volontari, si è fatto un passo avanti verso la conservazione dell’Ephedra Svizzera. Secondo il responsabile del progetto, il biologo Ralph Imstepf , il sito senza misure specifiche sarebbe scomparso in poco tempo.

Una scheda contenente informazioni riguardanti la pianta sarà collocata in vicinanza del sito.

Ulteriori informazioni

World Heritage Gmeiwärch 2015